mormyshka (mormyshka) wrote,
mormyshka
mormyshka

Sono un Italiano, un Italiano vero. (C) Toto Cutugno


L’Orso: è l’autentico della Russia, al contrario del pollo bicefalo. Impersona il “vero carattere russo”, moltiplicato per la natura russa: è il predatore più grosso, sorprendentemente forte e veloce (io stesso ho visto il video di un orso che cacciava un cervo) e si nutre di non si sa bene cosa, lamponi, miele, erbe varie e ogni tanto pesce. Toccherebbe forse a lui regnare su tutti gli animali al posto del leone, ma spesso cade in un immotivato letargo (che importa, tanto è inverno tutto l’anno) e non si riesce a svegliarlo. Ma anche così, tutti lo temono. Qualche volta è successo che lo abbiano svegliato e costretto ad alzarsi prima del tempo... E perché pensate che gli USA abbiano un budget militare così alto?


L’Uomo Col Colbacco: l’eroe nazionale russo è un omino mal rasato in tel’njaška (una sorta di “maglietta della salute” a strisce, parte della divisa militare). Sempre coi postumi della sbornia. Per colpa del freddo porta ai piedi valenki in feltro e un colbacco, ma va in giro in mutande. Sul colbacco c’è una stella rossa a cinque punte, in ricordo dei suoi anni di gioventù, trascorsi come membro delle Spetsnaz, i corpi speciali dell’esercito sovietico.

Questa coppietta vive in una base missilistica segreta nella regione polare russa e costituisce, in sostanza, tutto l’arsenale della base stessa : l’Orso porta sotto braccio un missile RT-2UTTH, (i cui pregi sono elencati nell’episodio del 20.04.2003), mentre l’Uomo Col Colbacco è la nostra risposta alla bomba N americana (“un battaglione di ufficiali: tutti gli organismi viventi rimangono, mentre tutti i beni materiali svaniscono”). Nonostante vivano in una base segreta, i loro contatti con il mondo esterno non si sono interrotti: bisognerà pur in qualche modo risolvere i problemi della moderna posizione del Paese. Ma ecco che all’improvviso nella base strategica viene staccata la corrente perché nessuno ha pagato le bollette, non viene più consegnato il carburante, i cavi vengono tagliati.


Per queste evenienze c’è Lëša, il compare dell’Uomo Col Colbacco. In caso di bisogno, quest’ultimo gli telefona col cellulare.


In caso di emergenza all’opera si affianca anche l’Uomo Di Kemerovo, delegato di Dio per incarichi importanti, che provvede agli aspetti concreti della salvezza spirituale della Russia.


Dio, invisibilmente presente, ovunque e in qualsiasi momento, guida la Russia verso uno splendido, inesorabile futuro lungo la via più breve, quella del “se vi amo, vi metterò alla prova”.

A noi andrà tutto bene.

Оригинал тут.

Вел переговоры с одним издательством насчет печати "Русских горок". Последнее, что мне написали: "много спорных сюжетов, нужно обсуждать". Думаю, что вернее будет самоиздаться.
Tags: Русские Горки, комиксы
Subscribe

  • Post a new comment

    Error

    Anonymous comments are disabled in this journal

    default userpic

    Your reply will be screened

  • 9 comments